logo

MODELLO 730-CONVENZIONE 2018

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati. Il modello 730 presenta diversi vantaggi. Principalmente, il contribuente non deve eseguire calcoli e ottiene il rimborso dell'imposta direttamente nella busta paga, a partire dal mese di luglio; se, invece, deve versare delle somme, queste vengono trattenute dalla retribuzione (a partire dal mese di luglio) direttamente nella busta paga.

Inoltre, l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione, in una specifica area del suo sito internet, il 730 già precompilato, a cui si accede utilizzando il codice Pin dei servizi telematici (Fisconline) oppure un’identità SPID (Sistema Pubblico dell'Identità Digitale) o anche utilizzando anche le credenziali dispositive rilasciate dall'Inps o una Carta nazionale dei servizi.

Modello 730 precompilato
A partire dal 15 aprile, l’Agenzia delle entrate mette a disposizione dei lavoratori dipendenti e dei pensionati il modello 730 precompilato sul sito internet dell’Agenzia delle entrate www.agenziaentrate.gov.it.
Se il contribuente intende presentare il 730 precompilato direttamente tramite il sito internet dell’Agenzia delle entrate deve:
- indicare i dati del sostituto d’imposta che effettuerà il conguaglio;
- compilare la scheda per la scelta della destinazione dell’8, del 5 e del 2 per mille dell’Irpef, anche se non esprime alcuna scelta;
-  verificare con attenzione che i dati presenti nel 730 precompilato siano corretti e completi.
Se il 730 precompilato non richiede nessuna correzione o integrazione, il contribuente lo può accettare senza modifiche.
Se, invece, alcuni dati del 730 precompilato risultano non corretti o incompleti, il contribuente è tenuto a modificare o integrare il modello 730, ad esempio per aggiungere un reddito non presente. Inoltre, il contribuente può aggiungere gli oneri detraibili e deducibili non presenti nella dichiarazione precompilata, ad esempio le spese per le attività sportive praticate dai figli.
Il 730 precompilato deve essere presentato entro il 23 luglio nel caso di presentazione diretta all’Agenzia delle entrate o al Caf o al professionista.

Modello 730 ordinario (non precompilato)
Il contribuente che riceve il modello 730 precompilato non è obbligato ad utilizzarlo. 
Può infatti presentare la dichiarazione dei redditi con le modalità ordinarie (utilizzando il modello 730 o il modello REDDITI).

Il contribuente che riceve il modello 730 precompilato, ma ha percepito altri redditi che non possono essere dichiarati con il modello 730 (ad esempio redditi d’impresa), non può utilizzare la dichiarazione precompilata, ma deve presentare la dichiarazione utilizzando il modello REDDITI.
Il 730 ordinario si presenta entro il 23 luglio al Caf o al professionista abilitato.
Nel caso di presentazione al Caf o al professionista abilitato possono essere richiesti al momento della presentazione della dichiarazione i dati relativi alla residenza anagrafica del dichiarante e il controllo formale è effettuato nei confronti del Caf o del professionista.
I lavoratori dipendenti privi di un sostituto d’imposta che possa effettuare il conguaglio devono presentare il mod. 730 a un Caf-dipendenti o a un professionista abilitato.

 

Anche quest’anno Confindustria Centro Adriatico, ha ritenuto opportuno siglare una convenzione - in via di definizione - per offrire particolari condizioni di favore ai dipendenti delle aziende associate. I datori di lavoro interessati potranno, compilando il modulo di adesione allegato, consentire ai propri dipendenti di avvalersi dell’assistenza offerta dall’IMPRESA VERDE MARCHE Srl, società convenzionata con il CAF COLDIRETTI (gli uffici della società sono, peraltro, dislocati su tutto il territorio: Amandola, Ascoli Piceno, Fermo, Montegiorgio, Offida, Grottammare, Petritoli, Ripatransone) nella elaborazione dei modelli 730.


Di seguito si riportano gli indirizzi degli uffici dell’IMPRESA VERDE MARCHE Srl:

AMANDOLA

Via Cesare Battisti, 49

ASCOLI PICENO

Via Asiago, 2

FERMO

Via Ragazzi del 99, 61/D

MONTEGIORGIO

Via Calatafimi, 8/A

OFFIDA

Via IV Novembre, 6/a

GROTTAMMARE

Via Bernini, 127

PETRITOLI

Contrada Paganelli, 40

RIPATRANSONE

Largo Risorgimento

 

L’Impresa Verde Marche Srl, nell’ottica di una consolidata e proficua collaborazione, è disponibile eventualmente anche a recarsi direttamente presso le aziende - che ne facciano richiesta a Confindustria Centro Adriatico  - per la raccolta ed il caricamento dei dati inerenti il modello 730/2018 - nel rispetto delle esigenze organizzative aziendali, nei modi e nei tempi da concordare.

I costi per l’assistenza alla compilazione del modello 730/2018 base e dei modelli F24 per il versamento dell'IMU/TASI sono i seguenti:

Modello 730 singolo

Euro 25,00 (Iva inclusa)

Modello 730 congiunto

Euro 30,00 (Iva inclusa)

Compilazione modelli F24 IMU/TASI

Euro 15,00 (Iva inclusa)

Invio Modello 730 singolo precompilato

Euro 8,00 (Iva inclusa)

Invio Modello 730 congiunto precompilato

Euro 15,00 (Iva inclusa)


Le tariffe agevolate verranno applicate solo su espressa richiesta delle aziende associate che dovranno restituire il modulo di adesione allegato.

 

Modulo di adesione Convenzione 730 2018.doc

Share